Progetto Sportello Aiutar-Si (continuativo)


Il Progetto “Sportello Aiutar-Si”, ideato dall’anno 2020, si pone la finalità di facilitare l’accesso al sistema informativo riguardante i servizi per le persone con disabilità, anziane e più in generale con fragilità, attraverso l’attivazione di uno sportello ad hoc che agisce in piena collaborazione con i Servizi Istituzionali a ciò già predisposti e nel massimo rispetto delle funzioni attribuite agli stessi.

Per le persone con disabilità o fragilità e per i loro Caregiver diventa oltremodo importante poter fruire di tutte le informazioni e supporti necessari anche al fine di conoscere come poter beneficiare delle risorse economiche messe a disposizione dalle agevolazioni normative, ivi comprese quelle previste ai sensi della Legge 112/2016 Dopo di Noi”.

Codesto Progetto è da intendersi come espressione della volontà della “Fondazione StefyLandia” di essere sempre a fianco delle Istituzioni per contribuire con spirito collaborativo, per quanto ci è possibile, a fornire proposte che possano costituire un valido supporto alla nostra tanto amata Collettività.

Lo “Sportello Aiutar-Si”, sostenuto dal prestigioso Patrocinio del Comune di Salò, Assessorato ai Servizi Sociali e da un’autorevole lettera di supporto dell’ Azienda Speciale Consortile Garda Sociale – Ambito 11 Garda, ha beneficiato anche di un contributo economico concesso da una Fondazione di erogazione bresciana.